Passa ai contenuti principali

Post

Segnalazione: Il giglio di fuoco di Vic Echegoyen

Il giglio di fuoco Vic Echegoyen
Sonzogno
dal 19 ottobre in libreria

Francia, durante la Guerra dei trent’anni. Quando il cardinale Richelieu incarica Léon, segretario di stato e capo delle sue spie, di una rischiosa missione segreta in Borgogna, territorio nemico, questi non immagina che dovrà trovare, catturare ed eliminare la donna più pericolosa del regno. Mentre la caccia avanza e la misteriosa preda trova mille stratagemmi per sfuggire ai suoi persecutori, vengono gradualmente alla luce la personalità e il passato dell’eroina braccata: una spregiudicata avventuriera, proveniente dai bassifondi della società, ripudiata fin da piccola dai genitori e marchiata a fuoco dall’Inquisizione, capace però di conquistare le corti di Londra e Parigi grazie al fascino, all’astuzia e a un ingegno senza scrupoli. Aveva saputo entrare anche nelle grazie dell’uomo più potente di Francia, il cardinale; ma ora, al termine di una sequela di raggiri e inganni, inizia tra i due – i cui destini sono int…
Post recenti

Segnalazione: Il caso Tricot di Barbara Solinas

Il caso Tricot Barbara Solinas Emma Books
Rosa Cipria è un commissario con un nome bizzarro, una sensibilità unica e un hobby… singolare. Dopo la morte dell’ingegner Netti, lei e la sua squadra dovranno avviare le indagini partendo da due indizi: una busta écru con un biglietto e una rosa lavorata a maglia. Si apre così il caso Tricot, e per risolverlo il commissario dovrà vedersela con il mistero di un libro inedito, il mal d’amore di una scrittrice, la sorellanza di tre amiche, il tricot e un’insolita quanto fatale passione per la lettura.
Barbara Solinas esordisce nel genere giallo-rosa e ci regala un personaggio originale che vi conquisterà. Come la sua penna.

Segnalazione: Ossimori a mezzanotte

Ossimori a mezzanotte Allievi del corso di scrittura di Rossella Calabrò Emma Books

“Avete mai visto una classe in pigiama? No? Be’, nemmeno io. Eppure, durante il corso di scrittura creativa Parole Danzanti, io e i miei allievi ci siamo trovati spessissimo la sera, intorno a mezzanotte, a far lezione beatamente pigiamati dietro i nostri monitor. Un pigiamamento materiale, però, non certo mentale. I neuroni, belli vispi e ben vestiti, erano sempre pronti a fare gli esercizi di scrittura. Il bello di un corso on-line è che si può frequentare quando e come si vuole e, se il tempo libero lo si trova a mezzanotte, si va a scuola a mezzanotte, oppure a mezzogiorno, oppure quando la pizza è in forno, mentre si insegue un unicorno, sulla strada del ritorno, sul sentiero di un buongiorno. Il bello di questo corso è che ci siamo anche divertiti. E ci siamo voluti bene, davvero. L’affetto, la solidarietà, la simpatia, si intrufolavano attraverso i bit e si percepivano benissimo. Poi, per Celebra…

Segnalazione: Attraverso i miei piccoli occhi di Emilio Ortiz

Attraverso i miei piccoli occhi Emilio Ortiz Salani dal 5 ottobre in libreria
Cross è un golden retriever allegro e leale, addestrato per aiutare alcuni uomini a muoversi in quel mondo che da soli non possono vedere, per essere il loro sguardo. Dal momento in cui viene affidato a Mario, un ragazzo cieco, la vita di Cross cambia per sempre con un patto non scritto e irrevocabile: amerà il suo padrone per tutta la sua esistenza e sopra ogni cosa. Cross condivide ogni istante della vita di Mario, vive in simbiosi con le sue gioie e i suoi dolori, cresce insieme a lui. Questo libro è il racconto delle avventure quotidiane di una creatura eccezionale, coraggiosa e altruista come solo un cane può essere, filtrate attraverso i suoi piccoli e attentissimi occhi capaci di osservare la natura umana in maniera sempre ironica e meravigliata, diretta e irriverente. Una storia commovente di fedeltà, nella prospettiva di un cuore puro e innocente. Una testimonianza del fatto che la differenza tra uman…

Segnalazione: Trame d'assenza di Davide Uria

Trame d'assenza Davide Uria Augh! Edizioni

(il male)
(la mia mano è un fiume che sfocia attraverso le dita nel tuo mare di sangue e di fuoco.)


«Trame d’assenza di Davide Uria è la narrazione in versi di un perdersi e di un ritrovarsi continuamente. È la storia di ogni lettore che riesce a immedesimarsi emotivamente nei luoghi interiori del poeta, profeta di se stesso e di tutto quello che accade nell’animo umano. Dagli abissi tenebrosi del dolore alla luce salvifica della vita: è il percorso di un riscatto che fa delle parole la propria guida, è lo svelamento dell’inconscio nel mistero sorprendente del pathos». (dalla prefazione di Vincenza Fava)

Davide Uria è nato nel 1987 a Trani. Si è laureato in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Bari. Nel 2005 si è classificato al terzo posto nella categoria Giovani del Concorso Nazionale di Poesia “Segni d’appartenenza”. Ha collaborato con l’ufficio stampa del Mart di Rovereto (TN) e come cultore della materia presso l’Accademia di Bell…

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...