Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2013

Diego Armando Maradona di Paolo Castaldi: il Napoli nel cuore azzurro di un giovane artista

Si può essere napoletani in 2 modi: o perché si è nati a Napoli e quindi si ha nel sangue quell'ossigeno che difficilmente troverete altrove; oppure perché l'anima assume una particolare sfumatura di azzurro per una passione che non si riesce a fermare e che fa battere il cuore anche a centinaia, migliaia km di distanza.
A Paolo Castaldi è successo questo: nato a Milano da famiglia napoletana, non ha mai conosciuto altra fede che quella del Napoli.
E a Napoli è tornato alla grande, per il Comicon 2013, con il libro "Diego Armando Maradona. Undici pennellate d'autore, dipinte d'azzurro" (Edizioni Becco Giallo) a cui è stata dedicata anche una mostra all'interno del Salone Internazionale del Fumetto di Napoli, che si è chiuso ieri.

Non pensate che il libro sia una biografia del Pibe de Oro: ce ne sono già molte in giro.
Il libro di Paolo Castaldi racconta la vita e le imprese di Diego Armando Maradona a fumetti, ma nelle tavole è forte soprattutto l'impa…

Comicon 2013: boom di visitatori per il 15esimo salone internazionale del fumetto di Napoli

Si scrive Comicon e si legge fumetti, fumetti, fumetti a volontà!
E' iniziata ieri la 15esima edizione del Comicon, il salone internazionale del fumetto di Napoli che, fino al 28 aprile, ogni anno permette ai lettori di fumetti - e non solo - di incontrare i loro disegnatori preferiti, ma anche di conoscere novità in anteprima, nonché di acquistare gadget introvabili altrove.
Per la prima giornata di ieri, è stato registrato un boom di presenze, con circa 10mila visitatori che fin dalle prime ore di apertura della fiera, hanno invaso il piazzale antistante la Mostra d'Oltremare.
Il tema di quest'anno è il rapporto tra Fumetto & Architettura, arti accomunate dal disegno e dalla fantasia, con la mostra principale interamente dedicata alla scoperta dei rapporti che intercorrono tra il fumetto e le altre 8 arti.  Il Comicon ogni anno si pone come occasione imperdibile per fare il punto della situazione del fumetto italiano emergente, con la mostra Futuro Anteriore, in col…

25 aprile: la Liberazione in .. libri!

Oggi è il 25 aprile, data segnata in rosso sul calendario per ricordare la fine dell'occupazione nazista in Italia, e la fine del ventennio fascista. L'Anniversario della Liberazione o della Resistenza, che dir si voglia.
Di libri che parlano di quel periodo ce ne sono tanti, e molti altri ancora sono stati pubblicati negli ultimi tempi. Basti pensare anche al romanzo collettivo "In territorio nemico" che è ambientato proprio nel periodo che poi è sfociato nella liberazione. 
Ma pensiamo anche a tutta l'opera di Cesare Pavese: dentro ci trovate il respiro di quel tempo così duro e nero e senza sfumature che non avessero conseguenze definitive sulla vita degli uomini e della nazione.

In "Dove finisce Roma" (Einaudi), il romanzo d'esordio di Paola Soriga, Roma vive gli ultimi giorni della Resistenza e non manca di fare da scenario alle illusioni d'amore della protagonista.
La protagonista è Milano, invece, nel libro di Sergio Luzzatto "25 ap…

Premio Calvino 2013: ecco i vincitori della 26esima edizione. Spazio agli esordienti!

Succede che quando si parla di premi letterari, c'è sempre qualcuno che storce la bocca, che arriccia il naso e poi sventola con la mano come per cacciare una mosca. E non sempre sono persone che a questi premi hanno partecipato e perso, magari, così sarebbe più comprensibile la diffidenza. Purtroppo è cultura - o incultura - diffusa che i premi siano il corrispettivo letterario della grazia divina distribuita secondo predestinazione e non per le opere compiute (in questo caso, per le opere scritte e presentate alla giuria).
Potrebbe essere vero, oppure no, ma sta di fatto che alcuni premi letterari servono - attenzione, ho attribuito ad un premio l'utilità di qualcosa! - per dare spazio a chi per la prima volta presenta la sua opera al mondo esterno. Esordienti con opere inedite, in pratica, che hanno bisogno di qualcuno che li legga e che dia un pò di spazio alla loro arte.
Il Premio Calvino fa proprio questo. Si rivolge agli scrittori esordienti, che abbiano opere inedite,…

Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore 2013: buona Giornata del Libro e delle Rose a tutti!

Lettori e lettrici, oggi è la nostra festa: la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d'Autore! Questa giornata patrocinata dall'Unesco è conosciuta anche come Giornata del Libro e delle Rose.
L'Unesco ha deciso di fissare questa data anche perché il 23 aprile del 1616 è una data che contrassegna (funestamente) il mondo della letteratura mondiale: nello stesso giorno, infatti, sono morti William ShakespeareMiguel de Cervantes e Garcilaso de la Vega detto El Inca.
In verità, l'evento dell'Unesco si aggancia ad una tradizione catalana - la Fiesta del Libro y la Rosa - che, nel giorno di San Giorgio, vuole gli uomini che regalano rose alle donne che contraccambiano con un libro. In epoca più recente, anche alle donne viene regalo un libro insieme alle rose.


La leggenda vuole che San Giorgio, dopo aver sconfitto il drago, donasse alla principessa di cui salvò la vita la rosa nata dal sangue del mostro.

In Catalogna, oggi, oltre a dare gli auguri di onomastico ai v…

Una nave di libri per Barcellona: parte oggi la quarta edizione della microciera letteraria di Leggere:tutti

E' in arrivo una nave carica carica di... libri! Partirà oggi da Civitavecchia Una nave di libri per Barcellona, la minicrociera letteraria che, arrivata alla quarta edizione, è organizzata da Leggere:tutti in collaborazione con Grimaldi Lines.  A bordo della Cruise Barcelona circa 600 appassionati del libro e della lettura provenienti da tutte le regioni italiane, avranno l'occasione di partecipare, una volta giunti a Barcellona, alla Festa di “San Giorgio, i libri e le rose”. Leggere:tutti invita a festeggiare anche nel nostro Paese la Giornata Mondiale del Libro e allo scopo ha predisposto un kit per promuoverla in Italia.
Prima di ritornare in Italia, il 25 aprile, i viaggiatori di Una nave di libri parteciperanno alla Giornata Mondiale del Libro proclamata dall’Unesco, il 23 aprile di ogni anno. A bordo della Cruise Barcelona ci saranno numerosi scrittori, tra cui Carmine Abate (vincitore del Premio Campiello 2012), Massimo Carlotto, Roberto Gervaso, Franco  Matteucci, R…

London Book Fair 2013: annuncio della Corea come Market Focus 2014, prima della chiusura della fiera

Si chiude oggi l'edizione 2013 della London Book Fair con 1467 espositori provenienti da 61 Paesi del mondo.
A parer mio, il social che l'ha fatta da padrone, per la diffusione immediata delle notizie provenienti dall'Earls Court Exhibition Centre, in Warwick Road, a Londra, è stato Twitter, con l'hashtag #lbf13 sotto cui sono stati raccolti i commenti, gli articoli e i post riguardanti la fiera.
La London Book Fair è nota, in ambito editoriale, anche per essere terreno di compravendita di titoli  e diritti destinati poi a sbarcare nei diversi mercati nazionali e diventare bestsellers. Quante volte vi sarà capitato di leggere sulle fascette di alcuni libri: "Libro che alla London Book Fair tutti gli editori avrebbe voluto comprare" ?  [Ma ce lo siamo accaparrato noi! è quello che non sta scritto, ma è ampiamente sottinteso...].
Ho trovato molto interessante questa intervista a Sandrone Danzieri - giornalista, scrittore ma anche consulente editoriale per Fabb…

In territorio nemico: oggi la prima nazionale del romanzo collettivo di massa con 115 autori

"In territorio nemico", edito da minimum fax, sarà presentato oggi con un primo evento nazionale alla Feltrinelli di Firenze.
Cosa ha di particolare questo libro? E' stato scritto da 115 autori!  Ben 230 mani, riunite dal progetto Sic- Scrittura Industriale Collettiva, hanno dato vita alle 308 pagine del romanzo ambientato durante l'occupazione tedesca in Italia. Ecco la trama che si legge sul sito della casa editrice: Un ufficiale che diserta e intraprende un viaggio attraverso l’Italia devastata dalla guerra. Una ragazza di buona famiglia che diventa una partigiana pronta a uccidere un fascista dopo l’altro. Un ingegnere aeronautico che si nasconde in attesa che passi la bufera. Matteo, sua sorella Adele, il cognato Aldo: sono i personaggi di In territorio nemico, tre giovani separati dalla guerra che, dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943, cercano ritrovarsi in un paese in preda al caos. Nei venti mesi terribili dell’occupazione nazista, i tre protagonisti farann…

Premio Strega 2013: ecco i 12 libri finalisti

Giornata fatidica per il Premio Strega! Dai 26 candidati tra piccole e medie case editrici, oggi sono stati scelti i 12 libri finalisti.
Il Comitato direttivo dello Strega, che quest'anno è composto da due esponenti della Fondazione Bellonci, Tullio De Mauro e Valeria Della Valle, due rappresentanti di Strega Alberti S.p.A., Giuseppe D’Avino e Alberto Foschini, dall’assessore alle Politiche culturali di Roma Capitale, Dino Gasperini, da due autori premiati nelle precedenti edizioni, Melania Mazzucco e Ugo Riccarelli, e da due personalità rappresentative dei quattrocento Amici della domenica, Giuseppe De Rita e Fabiano Fabiani, hanno selezionato i libri tra cui, il 12 giugno, sarà eletta la cinquina che andrà in finalissima.
La novità di quest'anno è che, sul sito www.premiostrega.it completamente rinnovato per l'occasione, c'è una sezione dedicata esclusivamente ai giurati che, una volta loggati, potranno votare in completa anonimità i cinque libri che concorreranno a…

Perchè chi ama... Sfama! La campagna di sostegno per la casa editrice Zandegù

Ovvero: anche i piccoli editori mangiano! Partiamo da questo semplicissimo assunto - non così intuibile per tutti, purtroppo - che le piccole e medie case editrici non trovano i soldi sotto i cavoli piantati nel giardino. Allora ci si ingegna come si può.
Così, Zandegù Editore - la casa editrice torinese di Revolution - ha lanciato la campagna "Sf*ama" Ogni mese sarà possibile adottare una delle tante attività da loro promosse con un paio di click al massimo, che non hanno mai fatto male a nessuno.
Dopo i primi passi - mettere "mi piace" sulla pagina Facebook di Zandegù, poi partecipare all'evento Sf*ama - basta condividere i post della casa editrice (al massimo 3 al giorno), scrivere un post sul vostro sito o blog, e acquistare gli ebook sul sito www.zandegu.it.
Ogni mese, saranno messi in palio premi che vi faranno venire l'acquolina in bocca (a me viene sempre quando si tratta di oggetti di cartoleria e simili... ma vabbè...).
Il mese scorso - il prim…

London Book Fair 2013: ospite la Turchia con i suoi autori e il Women's Fiction Festival tra le realtà italiane

Prende il via oggi la London Book Fair 2013 e, fino al 17 aprile, all'Earls Court Exhibition Centre, in Warwick Road, a Londra, ci sono libri, autori, editori e chi più ne ha più ne metta. Il Paese ospite di quest'anno è la Turchia, con i suoi autori di punta e le atmosfere tutte da scoprire.

Tra i 1467 espositori provenienti da 61 Pesi del mondo, non potevano mancare gli espositori italiani in questa vetrina che ogni anno costituisce un appuntamento da non perdere per gli addetti ai lavori ma non solo. Quindi, sono circa 40 le aziende italiane, di cui 19 sotto lo stand collettivo dell’Associazione Italiana Editori (AIE) e dell’ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane: 24 Ore Cultura, Bologna Children’s Book Fair, Canale & C., Corraini Edizioni, Black Cat Cideb, Donzelli Editori, Edi.Ermes, Editoriale Jaca Book, Edizioni Del Baldo, Gribaudo, Egea, Food, Franco Cosimo Panini, Gruppo Albatros Il Filo, Logos Edizioni, Piccin …

Gli Esposito in tiro per la festa: buona domenica con la frase da un libro!

Per la rubrica "La frase da un libro", ecco un brano da "Benvenuti in casa Esposito" di Pino Imperatore. Parla della festa di San Vincenzo Ferrer che ricorre il 5 aprile, ma lo schieramento degli Esposito, secondo me, è tipico anche della domenica a messa. Quanti Esposito abbiamo visto la domenica in piazza? Buona lettura! In casa Esposito il santo valenciano occupava il podio più alto dell'adorazione mistica, a pari merito con padre Pio e san Gennaro. Chi osava contestare, offendere o screditare questa trinità protettiva veniva ripagato con auspici di gravi infortuni. Il cinque aprile, festività di san Vincenzo e il giorno di Pasquetta, poco prima del tramonto, il drappello familiare degli Esposito si mosse in fila indiana dalla palazzina di salita dei Principi e marciò verso la basilica di Santa Maria della Sanità per rendere il proprio doveroso omaggio al Munacone. In testa c'era Gaetano, fiero di poter mostrare al rione uno dei pezzi forti della sua co…

Premio Strega 2013: ecco chi sono gli Amici della domenica

In tempo di Premio Strega si sente parlare di "Amici della domenica". Ma chi sono esattamente?
Gli Amici della domenica sono scrittori, editori, giornalisti, addetti ai lavori e intellettuali che ogni anno compongono la giuria del Premio Strega.  Era il 1944 quando Maria Bellonci, in una Roma appena liberata dai tedeschi, pensa che la cultura possa stemperare la tensione e il dolore e, la domenica pomeriggio, invita a casa sua - in Viale Liegi - gli amici letterati presenti in città.
Insieme a suo marito Goffredo, Maria Bellonci instaura un rito che, per quanto simbolico, aveva in sé il grande valore dell'amicizia, della vicinanza umana e intellettuale: gli incontri - dapprima esitanti e poi sempre più frequenti - diventano il punto di riferimento in una realtà incerta e sofferente, che riconosce nella letteratura un elemento fondamentale per la ricostruzione della società civile proiettata verso il futuro.
Quella che era una riunione di pochi amici, ben preso crebbe fi…

La Ballata delle contraddizioni di François Villon

Muoio di sete vicino alla fontana, caldo come il fuoco tremo verga a verga, nel mio paese sono in terra lontana, presso il braciere tremo tutto ardente, nudo come un verme, vesto da presidente, rido piangendo e attendo senza speme, mi riconforto in triste disperare, mi rallegro e non ho alcun piacere, sono potente senza forza nè potere, ben ricevuto, da tutti rifiutato.
Niente mi è certo se non cosa incerta, oscuro se non ciò che è evidente, non nutro dubbi se non su cosa certa, la scienza reputo un fortuito accidente, guadagno sempre e sempre son perdente, dico al mattino: "Dio vi dia la buona sera", giaccio sul dorso e ho paura di cadere, ho quanto basta e non possiedo un soldo, conto su un lascito e non sono erede, ben ricevuto, da tutti rifiutato.

Premio Strega 2013: mancano Mondadori ed Einaudi tra i 26 candidati di piccole e medie case editrici

L'attesa è finita: sono stati presentati i candidati in corsa per il Premio Strega 2013 e sono 26. Un record! I giurati Amici della Domenica hanno scelto 26 libri tra cui, il 16 aprile, il Comitato direttivo sceglierà i 12 che concorreranno alla 67esima edizione del premio.
Oltre al record di candidature, sorprende anche l'assenza di Mondadori - che, però, ha puntato su Piemme con Alessandro Perissinotto e il suo "Le colpe dei padri" - e di Einaudi, di contro Feltrinelli ritorna dopo due anni di assenza con "Mandami tanta vita" di Paolo Di Paolo. Fa ben sperare la scelta di libri pubblicati da case editrici piccole e medie, ma bisogna vedere se poi sopravviveranno al filtro del comitato direttivo.
Andiamo a vedere i 26 libri presentati e quali Amici della Domenica li hanno sostenuti: Apnea (Fandango) di Lorenzo Amurri, sostenuto da Clara Sereni e Sandro Veronesi; La società segreta degli eretici (Newton Compton) di Ilaria Beltramme, presentato da Arnaldo C…

Un anno di post e... nuove idee!

Oggi "Leggimi nel pensiero" compie un anno!
Cosa è successo, cosa non è successo... il risultato è che sto ancora qua a scrivere per quei pochi affezionatissimi lettori che non finirò mai di ringraziare! 
[come diciamo a Napoli "La faccia mia sotto i piedi vostri!"]
Cosa succederà? In realtà, ogni giorno mi vengono milioni di idee e l'unico regalo che vorrei oggi è un pò di tempo per metterne in pratica 2 - 3, non dico assai.

Oggi è nata anche la pagina Facebook del blogdove ci saranno i post del blog, ma non solo: notizie, eventi, frasi dai libri, foto e qualsiasi altra cosa mi possa incuriosire, la troverete là (oltre che qua, ovviamente!).
Intanto, oltre ai lettori, voglio ringraziare tutti quelli che, in maniera e in misura diversa, mi sopportano/supportano da un anno. 
Grazie e... buona lettura insieme a me!

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...