Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2013

Itaca di Kostantin Kavafis

Quando ti metterai in viaggio per Itaca
devi augurarti che la strada sia lunga,
fertile in avventure e in esperienze.
I Lestrigoni e i Ciclopi
o la furia di Nettuno non temere,
non sara` questo il genere di incontri
se il pensiero resta alto e un sentimento
fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo.
In Ciclopi e Lestrigoni, no certo,
ne' nell'irato Nettuno incapperai
se non li porti dentro
se l'anima non te li mette contro.

Devi augurarti che la strada sia lunga.
Che i mattini d'estate siano tanti
quando nei porti - finalmente e con che gioia -
toccherai terra tu per la prima volta:
negli empori fenici indugia e acquista
madreperle coralli ebano e ambre
tutta merce fina, anche profumi
penetranti d'ogni sorta; piu' profumi inebrianti che puoi,
va in molte citta` egizie
impara una quantità di cose dai dotti.

Sempre devi avere in mente Itaca -
raggiungerla sia il pensiero costante.
Soprattutto, non affrettare il viaggio;
fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio
metta piede sull'…

I Bastardi di Pizzofalcone di Maurizio de Giovanni

Ho sempre difficoltà a parlare – e a scrivere – di libri che ho amato dalla prima riga. Mi è capitato più volte nel corso della mia attività di giornalista, e ora di blogger, tanto che ormai per me è diventato il principio di riconoscimento dell’amore per una storia o per un autore. Così, quando ho iniziato a leggere “I Bastardi di Pizzofalcone” (Einaudi) di Maurizio de Giovanni ho capito che mi trovavo di fronte ad uno di quei libri, quelli di cui non avrei potuto e saputo scrivere. 
Devo confessare che me l’aspettavo. Ho iniziato a leggere Maurizio de Giovanni quasi per caso, su consiglio di una zia e amica che, prima di me, era rimasta intrappolata nelle indagini del commissario Luigi Alfredo Ricciardi e che, mi diceva, non potevo fare a meno di conoscerlo anche io. E abbiamo iniziato una danza strana, io e il commissario, con le stagioni dei suoi casi incastrate nelle mie stagioni, a volte un po’ sfalsate, ma sempre perfettamente a ritmo del mio amore per Napoli.
Quindi quando De…

I libri, la fantasia e l'eros: la trilogia erotica perfetta per l'estate, in viaggio e in città

L’estate è fatta per rilassarsi, per recuperare le energie, per prendere il sole e… per qualsiasi altra cosa vogliate fare!
Di fatto, però, il caldo molto spesso non lascia scampo e i più fortunati se ne stanno su un’amaca a sorseggiare cocktail e a farsi sventolare. In questo modo – e anche in altri modi, non possiamo negarlo – la fantasia viaggia veloce e, non essendo soggetta alle restrizioni dei voli low cost, si permette di arrivare in posti che magari non avevate preventivato e in modi che non vi sognavate nemmeno.
La fantasia, il più potente afrodisiaco che possa esistere.
E quindi, vuoi che sia il caldo, vuoi che sia la fantasia libera dalle costrizioni della routine, l’estate è la stagione erotica per eccellenza. Sarà tutta quella pelle messa al sole, non saprei. Così, anche da un punto di vista editoriale, è la stagione in cui mettere da parte i trattati filosofici e i saggi sull’economia mondiale, e dedicarsi a qualcosa di più leggero. E non è un consiglio che vi dà il vos…

Benvenuti in casa Esposito arriva a teatro: dal 7 febbraio 2014 all'Augusteo di Napoli

Per anni ho scritto di spettacoli, di alcuni con piacere, di altri un po’ meno, ma mai avrei pensato di scriverne con l’emozione con cui ne scrivo ora. Un’emozione che può essere solo quella di vedere tradotto su un palcoscenico uno dei libri che ho più amato, “Benvenuti in casa Esposito” di Pino Imperatore.
L’autore ha dato la notizia in questi giorni: dal 7 febbraio 2014“Benvenuti in casa Esposito” andrà in scena al Teatro Augusteo di Napoli, nelle vesti di una commedia in due atti scritta dallo stesso Imperatore con Paolo Caiazzo e Alessandro Siani, con Paolo Caiazzo anche come regista e protagonista.
Intanto arrivano le prime notizie sugli altri attori presenti nel cast, tra cui Patrizio Rispo, Loredana Simioli, Nunzia Schiano, Salvatore Misticone, tutti interpreti noti e amati dal pubblico. La commedia sarà arricchita anche dalla partecipazione straordinaria in video di noti attori partenopei “con dialoghi irresistibili, colpi di scena e messaggi di grande valore etico, mostra g…

Ebook a 0,99 centesimi: la mia book-mania dell'estate!

Non so voi, ma io sono iscritta più o meno a tutti i bookshop che esistono, da Amazon a IBS, passando per BookRepublic e InMondadori, non mi faccio mancare niente. Mi sono iscritta quando stavo lavorando alla mia tesi specialistica per trovare i testi in lingua e per avere libri che nemmeno in biblioteca avevano. 
Automaticamente, mi sono trovata iscritta anche alle newsletter, così ogni giorno mi arrivano nella casella di posta elettronica una caterva impressionante di offerte. Che una persona normale cestinerebbe come spam per buona pace del proprio portafogli. Ma siccome io sono al limite della dipendenza da libri – al limite perché cerco di controllarmi, ma sposto il limite sempre un po’ più avanti, e allora… -, quelle newsletter sono una tentazione a cui non sempre so resistere.
Soprattutto ora che, per l’estate, i bookshop hanno sconti del 70-80% sugli ebook di tutte le case editrici e, le offerte del giorno a volte arrivano anche al 90%, così sono capace di comprare anche 5 eb…

Vacanze sì, vacanze no, vacanze...blog!

Oggi è il primo Agosto. Ma non c'è bisogno che ve lo dico io, basta che guardate il calendario.
Ora che siamo entrati ufficialmente nel mese delle vacanze, non si sono più scuse: si DEVE andare in vacanza! Non c'è possibilità di dire: "No, ma io non è che ho proprio voglia... Poi sai, non è che ci stanno tanti soldi... E volendola dire tutta a me basta poco per riposarmi...". No, è il mese delle vacanze? E allora dovete andare in vacanza!
Ci sono quelli che non guardano in faccia a nessuno: loro se la meritano la vacanza perché hanno scoperto un bosone più bosone di quello di Higgs; perché hanno lavorato che manco gli schiavi neri nelle piantagioni di Via col Vento; perché hanno raggiunto più traguardi e tappe loro che Coppi e Bartali in quei Giri d'Italia senza aiutini chimici; perché al ritorno in ufficio non saprebbero di cosa parlare prima di iniziare a parlare delle future vacanze di Natale; perché loro proprio non possono rimanere in città insieme agli sfi…

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...