Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2015

L'incastro (im)perfetto di Colleen Hoover

Quando si incontra l'amore della propria vita, spesso, si ha la sensazione che un pezzo che non sapevamo ci mancasse, improvvisamente è lì al suo posto per donarci un quadro che non saremmo mai riusciti a immaginare così bello e completo. L'amore è così, credo. Mette a posto pezzi che non sapevamo di avere fuori posto e per farlo, a volte, sposta altri tasselli che per anni avevamo impilato in spazi non della loro misura.
È così anche per i protagonisti di "L'incastro (im)perfetto" di Colleen Hoover [Leggereditore] i cui pezzi sembrano tutti al loro posto, finché non si incontrano e non si accorgono che gli incastri, anche se all'inizio possono sembrare imperfetti, in realtà trovano posto da soli.
Miles Archer non vuole che Tate Collins gli appaia così bella e fiduciosa verso di lui e verso un futuro insieme. Miles vuole continuare a guardare i frantumi del suo cuore accantonati in un angolo della sua vita e non rimetterli più insieme, perché farebbe troppo …

Inutile scaramanzia di chi non ha bisogno di fortuna

Due bicchieri di champagne millesimato, sul tavolino di uno yacht ancorato al largo di un'isola tropicale, sullo sfondo una mano su cui si intravede un diamante di diversi carati, si allunga verso il bicchiere.
Una piscina nella semioscurità illuminata solo dal tramonto viola che esplode oltre la parete di vetro, qualche candela irradia una luce discreta che illumina solo un corpo immerso fino alla testa nell'acqua della vasca.
Cibo che sembra uscito da quei libri patinati che costano quanto una cena per due, raffinato, esotico, con il giusto grado di unto che fa immaginare orgasmi per il palato, in secondo piano un locale esclusivo dall'altro lato del mondo.
Queste foto invadono il mio spazio social - Facebook, Instagram, Twitter, Tumblr - e non ci sta niente da dire. Se non fosse che le didascalie portano sempre una frase o un hashtag scaramantico.


La scaramanzia per me non è una novità. Sono napoletana da diverse generazioni, è da quando sono nata che sotto i miei occh…

Segnalazione: Ad un bivio tra me e te di Cinzia La Commare

Ad un bivio tra me e te Cinzia La Commare ebook € 2,99    cartaceo € 17,90
Trama
Quando Carlotta Borghesi, trentenne italiana appassionata di cucina incontra casualmente Antoine, un affascinante uomo francese di trentasei anni, si accorge di non riuscire a togliersi dalla testa il suo sguardo. Convinta però che nella caotica Parigi non lo rincontrerà mai più, prova in tutti i modi a smettere di pensarci, fino al giorno in cui Antoine non compare improvvisamente davanti la sua nuova casa parigina. Carlotta si rende conto di non aver mai dimenticato quello sguardo cupo, ma seducente. Si lascia travolgere dalla passione e decide di dare fiducia ad uno sconosciuto. Inizia una storia d'amore veloce ed inaspettata, ma non tutto è come sembra. Antoine invece sta fuggendo dai suoi tormenti quando nei pressi della Tour Eiffel incontra Carlotta. La fisicità di quella sconosciuta lo distrae momentaneamente dai suoi cupi pensieri e quando i loro sguardi si incrociano qualcosa in lui cambia. Nei…

La brutta e cattiva di Viviana Giorgi

L'amicizia è qualcosa di indefinibile che, però, manifesta chiaramente la sua presenza o la sua assenza. Come è possibile che un concetto così polivalente sia tanto riconoscibile quando capita di trovarcelo davanti? Alice, Bri, Chicca e Daniela, le protagoniste di "La brutta e cattiva. La ricetta delle occasioni ritrovate" di Viviana Giorgi [Emma Books], sono amiche dai tempi della scuola e, come capita a volte tra amiche, sono tutte diversissime tra loro. Daniela è bella e ricca, raffinata e tranquilla nel lusso che la circonda da sempre eppure non è mai stata stronza nei confronti del prossimo e, tanto meno, delle amiche. Alice è una scrittrice di gialli, divorziata, colta, con un grandissimo problema coi ricordi. Bri è un'avvocato che sa cosa vuole e come ottenerlo. Chicca organizza eventi e forse vorrebbe organizzare un po' meglio anche la propria vita. Hanno poco più di quarant'anni e si vedono ancora con gli occhi di quando erano adolescenti spensierat…

Il Milanese Imbruttito: una recensione imbruttita

Capitano giornate in cui urlereste anche ai moscerini che si schiantano contro il parabrezza. Figuriamoci con gli idioti che si incontrano in giro. Perché, diciamola fuori dai denti, in giro ci sono valanghe, vagonate, super tir con super rimorchi pieni, pienissimi, stracarichi di idioti. Chi ha imparato tutte quelle trendissime tecniche che rilassamento yoga, respira, pensa a spiagge assolate e tutto passa. Chi invece non ha tempo nemmeno per guardarsi allo specchio, figuriamoci andare a lezioni di yoga, si imbruttisce. Ma pesante. Assai. Si imbruttisce di brutto.
Se vi è capitato di vivere a Milano, sapete benissimo che, nonostante tutti i corsi di yoga, pilates e simili, il milanese è imbruttito perennemente, fa parte del suo DNA, forse è qualcosa nell'aria, che so, polveri sottili di imbruttimento. Ma non è il solo.
Leggendo "Il Milanese Imbruttito. Il book di MilanoMilano" [Rizzoli] mi sono resa conto che, pur essendo io napoletana, ho diverse cose in comune col mi…

Leggimi nel pensiero Vintage: Il corpo nell'armadio di Rufus King

Ora come ora, mi sembra impossibile che ci sia stata un'epoca in cui non leggevo gialli. Eppure è esistita davvero, quell'epoca. Era sempre il 2007 - le mie recensioni vintage, per ora, risalgono tutte a quell'anno - e provai a fare un tentativo con "Il corpo nell'armadio" di Rufus King, pubblicato dalla Polillo Editore che, nella collana "I bassotti", ha dei bei gialli da recuperare, secondo me.
***anche questa volta la recensione è pari pari quella pubblicata nel 2007***

In ogni libro giallo che si rispetti deve esserci sempre una bella donna. E un poliziotto un po’ scontroso ma dallo sguardo penetrante. E magari anche un cadavere. Se poi è nascosto, ci troviamo davvero di fronte ad un capolavoro. Già dal titolo “Il corpo nell’armadio”, il libro di Rufus King si annuncia come un intrigante costruzione volta a coinvolgere il lettore in ogni singola mossa dell’investigatore chiamato a risolvere quello che, magistralmente, all’inizio sembra un caso s…

Segnalazione: La mia ragazza torna in città di Giulia Beyman

La mia ragazza torna in città Giulia Beyman € 3.45
Trama
Amanda è giovane, bella e desiderosa di conoscere il mondo. Tre mesi in Kenya sono il regalo che si concede prima di cominciare la sua vita da "donna adulta e responsabile". Quando tornerà negli Stati Uniti - è già stabilito - andrà a convivere con il suo fidanzato e inizierà a lavorare per un importante studio legale di New York. Ma le settimane che trascorre in Kenya cambiano la sua vita. Mentre percorre la stretta striscia d'asfalto che da Watamu va a Mombasa, per salire sull'aereo che la riporterà a casa, Amanda pensa che forse i suoi genitori saranno delusi dalle decisioni che ha preso mentre era in Africa. Ma loro la amano e con il tempo tutto si sistemerà. Non sa che dietro il lampeggiare di fari che la incalzano mentre è alla guida della jeep presa a noleggio per raggiungere l'aeroporto si nasconde un brusco cambiamento del suo destino.
NORA COOPER MYSTERIES: una serie dove si intrecciano giallo, suspe…

Spettabile Demone di Anonima Strega

Quando ho letto "Dracula" di Bram Stoker non ho dormito molto: pur sapendo che era una storia, qualcosa mi inquietava. Quando ho letto "Frankenstein" di Mary Shelley ho pianto e mi sono inquietata, tutto insieme. Poi ho capito che i libri fantasy con elementi gotici non facevano per me e non per chissà quale corrente letteraria che mi spingeva a osteggiarli: avevo paura.
Perché là dove non arrivava il racconto, la mia fantasia colmava ampiamente gli spazi di horror e il risultato era devastante.
Sono passati anni da allora e quando ho visto la copertina di "Spettabile Demone" di Anonima Strega - no, dico, ma avete visto quella copertina?! - mi sono detta che la curiosità era più forte e che potevo tentare un secondo approccio col fantasy. E l'autrice, che da sempre si occupa di tematiche dell'occulto, è stata gentilissima e, da consorella, mi ha avvertita, forse il genere non era il mio, ci potevano essere scene che mi avrebbero inquietato. Ma io…

Gli scrittori più ricchi della Cina non hanno mai pubblicato un libro... di carta!

Sono entrata nel circolo vizioso delle classifiche. Più ci siete dentro e più vi capiterà di non riuscire a venirne fuori. Stavo facendo ricerche sugli scrittori più ricchi del 2015 quando mi è capitato di imbattermi nella notizia che gli scrittori più ricchi della China non hanno mai pubblicato un libro. Sì, perché pubblicano solo ebook.
La novità dov'è, direte voi, anche noi in Italia pubblichiamo ebook. E abbondantemente aggiungerei, anche troppo direbbe qualcun altro.
In ogni caso, la differenza sostanziale tra gli scrittori di ebook italiani e quelli cinesi risiede nei grandi - grandissimi! - numeri.
Gli utenti del web in Cina sono circa 600 milioni e gli ebook là si acquistano per 1 centesimo ogni mille parole. Grandi grandissimi numeri che producono grandi grandissimi guadagni.

Si chiama Zhang Wei lo scrittore "elettronico" più ricco della Cina. Ha 33 anni, una laurea in legge che riposa in un cassetto intanto che lui scrive ebook e diventa milionario. Il suo gua…

Eccitante & divertente di Christina Lauren

Far coincidere la stagione più calda con le letture più leggere, non è una novità. E che questa leggerezza di lettura sia ricercata anche - e per alcuni soprattutto - nelle storie d'amore, nei romanzi rosa, non è un segreto.
Io non costituisco l'eccezione. Sia chiaro, intervallo letture di ogni genere anche durante l'anno, ma in questo periodo ho sempre voglia di focalizzarmi su qualcosa che mi faccia ridere e sospirare (un poco, eh, non esageriamo...).
"Eccitante & divertente" di Christina Lauren [Leggereditore] con mia sorpresa - è il primo libro che leggo delle due autrici, perdonatemi... - ha assolto magnificamente alla mia richiesta di risate e sospiri.

Harlow appare come la classica ragazza ricca e viziata di La Jolla, sua madre e suo padre sono pezzi grossi di Hollywood, lei è bella e intelligente abbastanza per farsi amare dal mondo intero.
Il suo matrimonio di 12 ore con Finn a Las Vegas sembra essere solo un capriccio dettato dall'alto tasso alc…

Segnalazione: Tentazione in rosa shocking di Daniela Binacci

Tentazione in rosa shocking Daniela Binacci € 0.99
Trama
Lui. Dario Della Torre. Trentacinque anni. Il mare negli occhi e anche un po’ di cielo. Un’ex moglie rinominata il Parassita e una figlia di quattro anni che adora. È sistemista nell’agenzia pubblicitaria del migliore amico di sempre, Max, l’ultimo discepolo di Casanova. Incastrato in una routine mediocre, di obblighi e preoccupazioni, ha smesso di sognare già da tempo ormai. Tutti i giorni le stesse cose, peggio di un criceto su una ruota. Ma qualcosa inizia a cambiare quando in agenzia arriva lei.  Susanna Mieli. La nuova stagista. Trentatré anni. Precaria da tredici. A causa di una scommessa, deve vestire esclusivamente di rosa per tre mesi. E lei odia il rosa. Occhi da cerbiatta e un modo di essere così stuzzicante che fa impazzire chiunque. Esausta di collezionare solo maschi sbagliati, vive sola nella vecchia casa di famiglia. Non sa ancora bene cosa farà da grande. Ma sa con certezza che dentro a ogni maschio si nasconde so…

Era estate di Jacques Prévert

Ero nuda tra le sue mani sotto la gonna alzata nuda come non mai Il mio giovane corpo era tutto una festa dalla punta dei miei piedi ai capelli sulla testa Ero come una sorgente che guidava la bacchetta del rabdomante Noi facevamo il male il male era fatto bene.

Era estate Jacques Prévert

Gli scritti persi...

Gli scritti persi. Come quegli amici che non vediamo più. In giro c'è gente che ci ricorda ancora insieme, sorridenti, complici, entità indissolubili unite dal sacro vincolo della versione di greco copiata a scuola.

Gli scritti persi di cui ricordo ancora alcuni passaggi ben riusciti, il ritmo, l'atmosfera. Come quelle serate senza tempo che sembravano durare un mese tante erano le cose che facevamo e dicevamo e progettavamo insieme.

Gli scritti persi il cui ricordo fa ancora male. Come quelle foto che sembrano ritrarre dei tipi da pubblicità, chissà poi cosa pensavamo mentre ce le stavamo facendo.

Gli scritti persi. Come quegli amici persi, che vivono nei ricordi, fermi in quel tempo, e senza più nulla da dirci.

Gli scritti sono come gli amici, quando sono persi sono persi. Se ne devono creare di nuovi e non pensare più a quelli irrecuperabili.

Le terzine perdute di Dante di Bianca Garavelli

Cosa c'entra Dante con la ricerca più avanzata delle particelle elementari e dell'antimateria? Non siate scettici, Dante era una mente eccelsa per il suo tempo - e anche per il nostro - e non è detto che passato, presente e futuro, in qualche modo, non possano passeggiare sulla stessa linea temporale.
"Le terzine perdute di Dante" di Bianca Garavelli [Rizzoli BUR] è un thriller storico che ipotizza, in maniera filologicamente impeccabile e scientificamente credibile, che Dante abbia sparso nella sua opera più famosa degli indizi per salvare l'umanità da se stessa.
Nel 1309, Dante è a Parigi, esiliato, solo, sfiduciato e spaventato che i suoi nemici possano raggiungerlo anche lì. Solo Marguerite, spirito affine e anima pura, riesce a risollevarlo dalla "selva oscura" in cui lo hanno gettato le contingenze della vita. È lei a introdurlo in una società che, tra filosofia e scienza, offre a Dante la possibilità di raggiungere vette di conoscenza che non pen…

Segnalazione: Proximis - 1. Oltre il colore di Micol Manzo

Proximis - 1. Oltre il colore Micol Manzo
Trama
Mirash D’Amati è una ragazza come tante altre, con la passione per l’arte e il giornalismo. Conduce un’esistenza ordinaria, tra l’università e il giornale presso cui lavora; almeno fin quando non rischia di essere investita da un’automobile, vicino alla stazione ferroviaria di Anzio. Da quel momento in poi il soprannaturale entra prepotentemente nella sua vita. Attorno a lei cominciano a verificarsi strani fenomeni. Riesce a vedere lo spirito di un bambino, un’entità sconvolgente che sembra voglia richiamare la sua attenzione. Nel frattempo, suo zio Lorenzo, operatore della Squadra mobile della Polizia di Roma, si trova a fare i conti con la scomparsa di un giovane in Villa Doria Pamphilj, antico parco del capoluogo. Misteriosi eventi conducono Mirash ai Proximis, un’organizzazione mondiale preposta al mantenimento dell’equilibrio tra la sfera visibile e quella invisibile. Qui conosce Morgana, a capo della sezione italiana dei Proximis, An…

Libri in uscita ad agosto 2015

Che fate, ve ne state sotto l'ombrellone senza un libro in mano?
State su un prato di alta quota, a prendere il fresco della montagna... senza un libro in mano?
La città è deserta d'estate - ringraziando Dio! -, ve la state godendo come non mai, senza l'ansia delle telefonate e dei messaggi a cui rispondere, e non scegliete come compagno un libro?

L'estate per me ha sempre avuto questo sapore.
Ecco le uscite del mese di agosto. Come potrete notare, a parte qualche uscita dei prossimi giorni, poi è tutto rimandato alla fine del mese.
Leggimi nel pensiero non andrà in vacanza. A fine mese mi prenderò una pausa, ma vi lascerò in compagnia di tutti i libri che usciranno in quei giorni.

Buona lettura!

Beautiful Beloved
Christina Lauren
Leggereditore
6 agosto

La storia di Sara Dillon e Max Stella, protagonisti di Beautiful Player, prosegue a gonfie vele. Dopo il matrimonio sono diventati genitori e ora, con un pargolo di pochi mesi, sembrano irriconoscibili. Famosi per il loro…

Un'estate di...

Estate.
Di vacanze. Di libri da leggere sotto l'ombrellone. Di pomeriggi di calura nella penombra che non si riflette sul biancore delle lenzuola fresche di bucato sul letto. Di borse enormi in cui ci trovi il lucidalabbra trasparente che con l'abbronzatura non c'è bisogno di tanto trucco, mille fermagli per cambiare pettinatura al momento, la pashmina per la speranza di fresco della sera, i sandali con le pietre brillanti per una notte di stelle nel cielo e altrove.


Estate.
Di calore dentro, fuori e in ogni luogo. Di occhi pieni di meraviglia. Di scoperte e riscoperte che riempiono l'animo di sublime. Di risate che sembrano non finire più. Di sospironi che sciolgono qualsiasi tensione. Di baci salati e lente nuotate. Di dita leccate per non sprecare niente del dolce appena mangiato. Di gelati che fanno tornare bambini.


Estate.
Di libri riletti mille volte e che ancora ho voglia di rileggere. Di copertine che mi riportano all'estate della libreria saccheggiata quo…

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...