Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2015

Segnalazione: Non voglio che te di Tiziana Iaccarino

Non voglio che te Tiziana Iaccarino € 0.99 Dal 5 novembre su Amazon.
Trama
Siena, Italia.
Un giorno Sara nota per caso sua sorella Giuditta parlare in strada con un ragazzo che riconosce al primo sguardo. Sono passati tanti anni, ma Lorenzo ha mantenuto intatto il suo fascino. I ricordi riaffiorano violenti e desolanti con il ritorno del ragazzo in città, perché condividono con lui un terribile segreto. Quando le loro strade sembrano divise dal passato, però, le emozioni affievolite dal tempo tornano a frastornare la vita di Lorenzo che, innanzi alla bellezza in fiore di Sara, scopre l'essenza pudica di un sentimento nuovo e inatteso. Tra i due nasce una storia di sguardi languidi e appassionati nei muti e puntuali incontri con cui arrivano allo sconvolgimento dei sensi, quasi a volersi scambiare una promessa o l'idea di una sconosciuta intimità. E poi scoppia l'amore a cui è impossibile sottrarsi, ma non hanno fatto i conti con il rancore mai superato da chi vive nel doloros…

Segnalazione: Ciao, Luca di Francesca Baldacci

Ciao, Luca Francesca Baldacci € 1.49
Trama
Questa non è una storia d’amore come le altre. È una storia d’amore alla rovescia, che inizia dalla fine, ed è una fine tragica. La vita di Elisa, giovane che appartiene all’alta società del circondario di Roma, viene improvvisamente sconvolta dall’incontro con Luca Crezi, bello e dannato, con un destino crudele sulle spalle. Per entrambi è colpo di fulmine: ma se per lei è un amore nel quale crede, per Luca è sofferenza. Lui, all’amore, non ci crede proprio. Perché? Che cosa nasconde Luca? Da cosa nasce questo suo male di vivere? C’è qualcosa di ineluttabile nel suo essere? Sullo sfondo della Città Eterna nella sua seconda parte, la vicenda nasce da un’insolita ispirazione: i personaggi principali, infatti, appartengono al mondo della letteratura e della filosofia: da Lucrezio a Machiavelli, da Cartesio a Sallustio…
“Ciao, Luca” è stato scritto sui banchi di scuola. Anche per questo l’autrice ha voluto dedicarlo al suo vecchio liceo, che è sta…

Il potere (sottovalutato) della rilettura

Se un libro non dà piacere a leggerlo infinite volte, tanto vale non leggerlo affatto. Oscar Wilde
Nell'ultimo anno, mi è capitato più spesso di avere troppe cose da leggere che di non averne nessuna.

Non è questione di quantità, ma di voglia di leggere qualcosa di bello e, fortunatamente, grazie anche alle collaborazioni che porto avanti col blog, mi sono stati proposti libri interessantissimi.
Di tanto in tanto, però, quando la testa è stanca di stare al passo con le cose da fare e vuole solo lasciarsi andare, vago nella libreria di casa alla ricerca di qualcosa da rileggere. Ci sono libri che rileggo periodicamente e non mi sono ancora stancata.
Quest'estate ho riletto Orgoglio e Pregiudizio, libro che mi porto dietro da più di dieci anni nei giri di rilettura che faccio ogni tanto.  È da un po' che penso di rileggere anche "La figlia di Mistral", uno dei miei libri preferiti. Un altro libro che mi piace sempre avere a portata di mano è "Piccadilly Jim&quo…

La mia musica sei tu di Alessandra Angelini

A volte succede di non capirsi. Con le persone, come con i libri.
Si resta là qualche tempo a cercare di capire perché le cose sono andate in un certo modo, ma poi ci si rende conto che non poteva essere altrimenti e, pur dispiacendosene, si va oltre.
Ultimamente mi è capitato con un libro, "La mia musica sei tu" di Alessandra Angelini.  L'ho letto, ci ho riflettuto su per un po', ma non ci siamo capiti, diciamo così.
Isabella è la figlia privilegiata di una famiglia benestante di Roma: il padre, avvocato e senatore, esercita un controllo costante e asfissiante su ogni aspetto della sua vita, mentre la madre è succube e silente. Dopo aver scoperto che il suo fidanzato storico la tradisce, Isabella chiede al padre di andare a studiare per un po' a Milano, ospite dello zio. Durante una serata di musica in giro per locali con la cugina Cristina, Isabella conosce Denis, il batterista di un gruppo punk rock e i due iniziano una tormentatissima storia d'amore.
Sar…

I ricordi su Facebook fanno più male...

Perché riguardiamo le vecchie foto?
Non amo riguardare le foto, non so perché. Ricordo che, da piccoli, io, mio fratello e mia sorella, quando avevamo dei tempi morti, tiravamo fuori gli album di foto - decine e decine di album! - di quando eravamo in fasce. Mia mamma, pur avendo le vecchie macchine fotografiche a rullino, non lesinava di scattare ogni minimo accenno di sorriso o mossettina che potevamo mai fare. Passavamo i pomeriggi a ridacchiare sfogliando quelle foto.
Non amo rivedermi nelle foto e non perché abbia particolari conflitti con la mia immagine.
Anche le foto in cui al tempo pensavo di stare male, ora le rivedo con occhio così diverso che, alla fine, penso che stavo comunque meglio che nelle foto più recenti. Ricordo che, una volta, riguardando delle foto con delle amiche, ho avuto il coraggio di obiettare che, in uno scatto - in verità senza infamia e senza lode - avevo una luce negli occhi troppo bella, una luce luminosa, ecco. Luce che, ovviamente, in quel momento er…

Tristan e Doralice di Francesca Cani

L'amore non ha regole e questo non è un cliché, semmai una maledizione che ognuno di noi si porta addosso senza saperlo. Un amore, che nasce dove non dovrebbe, è quello che ficca nel cuore i suoi artigli più taglienti e non si estirpa più.
Quando Tristan e Doralice si incontrano, i loro cuori sono già persi. "Tristan e Doralice. Un amore ribelle" di Francesca Cani [Leggereditore] è un romanzo storico ambientato nell'Italia di Matilda di Canossa e di Enrico IV, tra il 1076 e il 1092.  Doralice è la signora di Lacus e, cosa più importante, è la protetta della Magna Comitissa: suo padre Filippo è stato ucciso durante un duello in una giostra organizzata dal sadico Enrico e sua madre è morta in un'imboscata. Doralice sta imparando a mandare avanti il feudo seguendo gli insegnamenti di una donna forte e indipendente come Matilda. Tristan è un cavaliere sottomesso dal volere del tirannico Rex Romanorum, ma è anche un duca a cui è stata tolta ogni cosa, ogni affetto e, …

Il mago di Oz, Willy Wonka e una schiappa (in latino) da riscrivere con TwLetteratura

I tempi della scuola sono finiti (e da un pezzo, aggiungerei), ma resta il senso di nuovo inizio dato da questo periodo.  È proprio ora che vi viene voglia di leggere di più, di rileggere anche, magari di prendere in mano quei libri che ho sempre detto di voler leggere e che poi non ho mai fatto, o almeno, provarci.
Leggere non è mai un'azione fine a se stessa. O meglio, io non l'ho mai fatto così e ne ho sempre tratto riflessioni e insegnamenti che mi sono rimasti addosso come piccoli tatuaggi.
Dopo aver passato l'estate a rileggere Orgoglio e Pregiudizio, non vedevo l'ora di immergermi di nuovo nella lettura comunitaria proposta da TwLetteratura. E l'occasione si è presentata! O forse sarebbe meglio dire, le occasioni.
Dal 12 ottobre al 5 dicembre"Il favoloso mondo di Oz" di Lyman Frank Baum diventa un progetto didattico ideato da Paola Mattioli - già autrice di #TwAlice -, rivolto agli alunni delle scuole elementari, costituisce una sfida anche per tut…

Segnalazione: Nontiscordardime di Simona Friio

Nontiscordardime Simona Friio € 14

Trama

Lara Malloi è ormai sicura di avere la propria vita sotto controllo. Ha un lavoro che ama. Un’amica sincera. Ed è ancora molto giovane. Pensa di aver fatto i conti con il passato ma in fondo sa che non è così. Tuttavia solo Penny lo sa; lei che ha asciugato le sue lacrime… Lara ha perso suo fratello Tommaso. Penny un amico. Ma Lara ha perso qualcosa di più. Senza rendersene conto ha disintegrato la propria vita. È stato più semplice trovare qualcuno a cui dare la colpa piuttosto che accettare l’incidente del fratello. E lasciare Daniele si è rivelata la soluzione più comoda quel giorno in riva al lago. Urlargli in faccia la propria rabbia è stato liberatorio. A sedici anni è così che funzionano i rapporti. Si ama e si odia con la stessa intensità.  Denny si è macchiato di un grave atto ai suoi occhi. Ha esitato. Ha perso del tempo prezioso...  Da quel giorno ognuno ha intrapreso una strada. Ma di fronte all’ennesimo rifiuto di Lara, nel cercare d…

Ad ottobre piovono quattro ebook YouFeel Rizzoli

I pomeriggi diventano sempre più lunghi e non riusciamo a resistere alla voglia di coccolarci con un buon libro e una tazza di tè.
YouFeel Rizzoli offre la possibilità di scegliere un libro secondo il nostro umore del momento.
Con quattro nuove uscite, in preordine da domani e dal 12 ottobre disponibili in tutti gli store online, ci ritroveremo con diverse cose da leggere.


Il mio abito dei sogni ha il velo bianco Amanda Foley
MOOD ROMANTICO
Tutte le donne aspettano l’uomo della loro vita. Nel frattempo, però, si sposano…  Emma non crede più nell’amore da quando il marito l’ha lasciata per una pausa di riflessione di nome Irina. Le sue giornate si dividono tra i figli e il lavoro all’atelier di abiti da sposa che  gestisce con Laura. Ma un giorno, sulla sua strada trova non uno, bensì due uomini che la corteggiano. Lorenzo, affascinante rappresentante che le fa proposte esplicite, e Andrea, con cui si era persa di vista dai tempi della scuola. Come nelle favole, il timido e scialbo ragaz…

Pappa al pomodoro di Anja Massetani

Spesso si dice che non si torna indietro nemmeno per prendere la rincorsa.
Ma se indietro abbiamo lasciato un pezzo della nostra vita, forse è giusto fare un viaggio a ritroso nel tempo e nello spazio.
Così, quando a Cosimo Pacini si presenta l'occasione di tornare finalmente a Firenze per occuparsi del ristorante dello zio appena defunto, lui la coglie. E poco importa se è un pasticciere e là dovrebbe fare il cuoco improvvisato, per di più in un ristorante sull'orlo del fallimento. Lui a Firenze ha lasciato un pezzo di cuore e le origini della sua passione per la cucina sono nate proprio là.

"Pappa al pomodoro. La ricetta del ritorno" di Anja Massetani [Emma Books] è un libro delicato, eppure deciso, come il sapore della pappa al pomodoro.
L'Osteria La Tentazione è da tempo che non è più una tentazione per i suoi clienti, forse soprattutto a causa del caratteraccio di Renzo Pacini, lo zio di Cosimo, improvvisamente deceduto che ha lasciato al nipote lontano una …

Segnalazione: Le spose della notte di Anonima Strega

Le spose della notte Anonima Strega € 1.99
Trama
I potenti maghi che stanno cercando di sedurti possono dire il falso o il vero. Solo tu puoi scoprire chi ha ucciso le tue compagne di congrega.
Notte di Halloween. Dunia sta festeggiando in un locale con le compagne della Congrega, quando una consorella viene misteriosamente uccisa. L’amico Sabisto, appartenete al credo esoterico della Loggia, protegge le streghe con un rito di magia sessuale, e le aiuta a indagare non solo sulla morte della consorella, ma anche su quella di tutti i compagni trucidati quella stessa notte. I loro cammini s’intrecciano con quelli di tre membri dell’oscura Cabala: il seducente Elias, l’ex confratello Ramòn e il mezzelfo Fulke. I maghi forniscono tre diverse versioni dei fatti. Secondo Elias è la Loggia che le sta manipolando per i suoi scopi; ma per Ramòn, che si dichiara doppiogiochista per proteggerle, la colpa è proprio di Elias, che ha in mente un progetto assolutista per portare avanti un unico credo. …

Libri in uscita a ottobre 2015

Avete visto settembre?
No, perché mi era parso di intravederlo sull'entrata, ma poi non l'ho visto passare...
Oggi è il primo giorno di ottobre e a me sembra già che il mese sia iniziato da... un mese!

Ma non abbiate paura, è il cambio di stagione che mi sfasa un po'.
Questa, per me, è la stagione del consumo massiccio di tè, tisane e... post-it! Senza, mi dimenticherei anche la testa!
Figuriamoci i libri in uscita questo mese... Impossibile che li possa ricordare tutti!
Per promemoria, vi lascio la lista delle prossime uscite.
Sì, perché io, insieme al tè, ci abbino sempre un libro. E voi?


Tristan e Doralice
Francesca Cani
Leggereditore
1 ottobre

Anno Domini 1076. Sopravvissuta alla strage della sua famiglia, Doralice di Lacus trova ospitalità a Canossa, dove la grancontessa Matilda la accoglie come una figlia. Quando l’orrore per l’assassinio dei suoi genitori sembra aver lasciato posto a una tranquilla quotidianità, i piani di conquista di Enrico IV sconvolgono il suo mo…

I peperoni di nonna Angelina di Cristina Zagaria

'A pacienza vale chiù d' 'a scienzia!
Quanta pazienza ci vuole per passare attraverso i grandi e piccoli drammi della vita? La stessa che ci vuole per farsi pervadere dalla gioia e dalla voglia di vivere. La pazienza è quel tempo che ci prendiamo - anche inconsapevolmente - per tornare nei luoghi del cuore, devastati, mutati, mai gli stessi che abbiamo lasciato, ma ancora lì.
Angela, la protagonista de "I peperoni di nonna Angelina. La ricetta della pazienza" di Cristina Zagaria [Emma Books], torna a Napoli per concedersi la pazienza di ricostruire la propria vita, dopo che tanti anni prima da lì era partita per andare a vivere a Bologna col marito. Ora, naufragato il matrimonio e tutti i suoi sogni di famiglia, Angela sente che è arrivato il momento di ritornare nel luogo delle sue origini.
I luoghi delle origini sono sanatori per l'anima, secondo me. Sono luoghi/non luoghi che non hanno una reale connotazione geografica e spaziale. Sono angoli che portiamo d…

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...