Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2016

La vita segreta e la strana morte della signorina Milne di Andrew Nicoll

La letteratura inglese del '900 è fondata anche - o forse soprattutto - sulla detective story: c'è un crimine, di solito in un'ambientazione squisitamente inglese, i personaggi sono deliziosamente british (of course!), con manie e caratteristiche che li rendono inconfondibili e, per questo, adorabili. Penso a Padre Brown di G.K. Chesterton, a Hercule Poirot di Agatha Christie e, ovviamente, a Sherlock Holmes.
Mentre leggevo "La vita segreta e la strana morte della signorina Milne" di Andrew Nicoll (Sonzogno) mi sono ritrovata in quella stessa atmosfera di attesa, il cervello iperattivo, impegnato costantemente nel ragionamento, alla ricerca di una soluzione deduttiva al crimine, ovviamente prima che l'autore lo svelasse.
Andrew Nicoll ha condotto una meticolosa indagine negli archivi della polizia e dei giornali dell'epoca, per riportare alla luce questo fatto di cronaca realmente accaduto nel 1912.  Nella cittadina scozzese di Broughty Ferry, Jean Milne…

Il mistero dell'orso marsicano ucciso come un boss ai Quartieri Spagnoli di Antonio Menna

C'è una cosa buona nell'insonnia ai Quartieri Spagnoli: puoi camminare nei vichi quando il tumulto sfuma e qui sembra la Svizzera con i colori di Napoli.
Inizia così "Il mistero dell'orso marsicano ucciso come un boss ai Quartieri Spagnoli" [Guanda] e io, già da queste poche righe, ho sentito una sorta di gratitudine nei confronti di Antonio Menna per almeno 3 motivi:
ha trovato una cosa buona nell'insonnia;ha trovato qualcosa in comune tra Napoli e la Svizzera e io, che da più di un anno vivo in terra elvetica, non ci ero ancora riuscita;mi ha messo il dubbio che, magari, negli angoli più affollati, nell'ora di punta di una giornata molto assolata e con un po' di mandolini nelle orecchie, anche la Svizzera può sembrare Napoli (o almeno mi illudo così) Andando avanti con la lettura, ho trovato molti altri motivi per essere grata al libro che stavo leggendo, ma, essendo napoletana seppure trasferita in Svizzera, non ho avuto la puntigliosità di mettermi…

Segnalazione: La fine della notte. Le Spose della Notte 3 di Anonima Strega

La fine della notte. Le Spose della Notte 3  Anonima Strega € 0.99
Trama
Il capitolo conclusivo delle Spose della notte
Elias è libero, privato della memoria, e sta svolgendo il programma di recupero impostogli dal Consiglio, mentre Dunia, riunitasi alle consorelle, scopre di essere incinta. Jeremiah è occupato a tenere sotto controllo un’area in cui pare che i piani di procreazione della Loggia siano ancora in atto, ma continua a lavorare per accordare privilegi a Dunia. Il Consiglio vorrebbe che le ragazze si stabilissero a Palazzo, ma Jeremiah pressa affinché Elias e Dunia non si incontrino. Quando Dunia, incitata da un rituale che ha messo lei e le consorelle in guardia nei confronti della Loggia, decide di rivelare la verità sulla gravidanza a Jeremiah, questi cede al Consiglio e porta a Palazzo le tre donne per proteggerle, ma non sa che qualcuno di molto vicino sta manovrando in segreto contro di loro. Fra un rituale e un incontro, però, certi stimoli visivi possono far riaffiorar…

Mi sei capitata per caso di Diana Malaspina

L'amore. L'odio. Un lavoro. Vincere la lotteria. L'uomo della nostra vita. Lo stronzo che ci rovina la vita. La gioia. Il dolore. La genialità. Un figlio.
Tutte queste cose - e milioni di altre - possono capitare per caso oppure, per lo stesso caso, possono sfuggirci per sempre. A Pamela, la protagonista di "Mi sei capitata per caso" di Diana Malaspina, tocca una gravidanza e, con ironia e un fortissimo spirito di adattamento, tutto inizia a ruotare attorno alla sua pancia. O meglio, Pamela cerca di non far ruotare proprio niente attorno all'enorme cambiamento che sta avvenendo in lei, ma accade in ogni caso.

Pamela lavora in un laboratorio di biologia molecolare e ha alle spalle un passato da pattinatrice. È una ragazza concreta e dai solidi princîpi, ma quando si tratta di Mirko non ragiona più. Così, in virtù di tutti quegli anni passati a prendersi e mollarsi, decide di concedersi un'ultima follia passando la notte insieme prima che lui parta per gli…

San Valentino con Rizzoli YouFeel: 4 ebook hot per il mood erotico

Letteratura vuole che San Valentino sia il protettore degli innamorati e che in quella giornata non debba esistere altro se non cuore, amore e... conseguenze dell'amore!

La letteratura erotica è la lettura perfetta per questa giornata in quanto rientra, appunto, nel racconto delle conseguenze dell'amore... non credete?
Se siete in coppia, potreste trovare simpatici - e fantasiosi - spunti. Se siete single e avete voglia di - diciamo così - calore, in questi quattro ebook Rizzoli YouFeel, troverete di che riscaldarvi.

Per San Valentino, infatti, quattro nuove storie andranno ad arricchire il catalogo YouFeel, naturalmente per il Mood Erotico. E per cos'altro se no?!

E stavolta, come succede sempre quando parliamo di YouFeel, non c'è bisogno di chiedervi di che umore siete.
Dunque, EROTIC MOOD sia!
Baci a labbra salate
Maddalena Cafaro

La magia di un’estate può trasformarsi nell’amore di una vita?
Claudia ha vent’anni ma ha già perso la fiducia nei confronti degli uomini,…

Libri senza padrone

Vengono a letto con me. Stiamo insieme sul divano. E vengono anche in bagno con me, è inutile mentire. Li accarezzo sovrappensiero. Li porto con me ovunque vada, ci teniamo per mano nelle passeggiate, al sole. Stanno con me più tempo di quanto non ci stia io, in effetti.
Eppure non mi appartengono.
Perché i libri presi alla biblioteca sono senza padrone.

A Napoli ho frequentato le biblioteche soprattutto per i libri che prendevo in prestito per studio e difficilmente mi accompagnavano in giro per casa [ho sempre avuto l'abitudine di studiare alla scrivania della mia stanza]. Erano compagni di studio, ma non amici.
Per tutti gli altri libri, ho sempre soddisfatto il desiderio di leggerli comprandoli: non aveva senso passare davanti ad una libreria e limitarmi a guardare qualcosa che potevo avere nell'immediato. Sarebbe stato come passare davanti ad una pasticceria e limitarmi a dare solo una leccatina al vetro della vetrina dei dolci. Non aveva senso prendere in prestito in bi…

Terzo tempo di Annamaria Anelli

Queste pagine sono per te che sei una donna (non necessariamente, comunque); sei una mamma (ma anche no); sei una freelance (non per forza). Sono una donna. Non sono una mamma. Sono freelance, se per freelance si intende qualcuno che cerca, crea e organizza il proprio lavoro in maniera autonoma.
Due premesse su tre del libro di Annamaria Anelli"Terzo tempo. Strategie di una mamma freelance per surfare nella vita quotidiana" [Emma Books] mi calzano a pennello, e partendo da queste due premesse, posso assicurarvi che mi sono ritrovata al 100% nei consigli di questo manuale breve e mirato.

Devo fare una premessa anche io: non amo molto i manuali.
Quando in libreria li vedo, sono sempre tentata. Li prendo in mano, me li rigiro tra le dita come se cercassi una risposta attraverso il tatto. Poi leggo la quarta di copertina e sempre sempre sempre trovo una parola, una frase, una situazione che mi richiama qualcosa di mio, quindi a volte cedo alla tentazione e li compro. Ma poi, non…

Gli uomini preferiscono le dee di Celeste Giampietro Collins

Una volta gli uomini preferivano le bionde. O così ci hanno convinto Marilyn Monroe e tutte quelle dopo di lei. Poi non è stato più sufficiente (e ve lo dice una che è stata bionda tutta la vita!) e, da un certo punto in poi, non abbiamo più capito cosa volessero, gli uomini. In alcuni casi, forse, solo un miracolo. O una dea.

Celeste Giampietro Collins ne è sicura e nel suo "Gli uomini preferiscono le dee" [Rizzoli] racconta cosa potrebbe succedere se Venere scendesse sulla terra.
In realtà non è la dea ad arrivare tra i mortali ma, grazie a una cintura che, come leggenda vuole, gli è appartenuta, ogni donna o uomo può essere una divinità in grado di ispirare - a volte anche inspiegabilmente - un'attrazione fortissima.

Carla Russo è un'archeologa (precaria) che lavora al museo di Matera, fidanzata (precaria) di Daniele che è partito per Londra e non si fa sentire da giorni. Carla sopporta da sempre i confronti che sua madre fa con la sua super truccata e super acces…

Libri in uscita a febbraio 2016

Febbraio è un mese corto - anche se quest'anno si arricchisce di un giorno in più - ma, a mio parere, i libri in uscita sono tanti e tutti molto interessanti. Cosa fare, allora? Farsi guidare dall'istinto, dal desiderio di lettura che abbiamo in quel momento, da un particolare della trama o, perché no, della copertina, per scegliere il compagno di un pomeriggio invernale da passare a leggere in tutta comodità a casa o che ci faccia compagnia durante gli spostamenti in treno o in autobus. Prendete appunti, mi raccomando! Buona lettura!

Il profumo dell'orchidea Florence Bonelli Mondadori 2 febbraio
Micaela Urtiaga, la divina Four, cantante lirica di giovanissima età e straordinario talento, ritorna a Buenos Aires, la città dove è nata, dopo un lungo periodo trascorso in Europa. Ma presto si accorge che nella sua famiglia, immersa in piccoli intrighi e meschinità, tutto è cambiato. Anche l'amato fratello a cui era tanto legata non è più l'uomo che conosceva: colpevole …

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...